Autorizzazione Tribunale di Roma n. 378 del 30/09/2005
 
Rivista bimestrale -Anno IV- Gen./mar. 2008, n.13
GALLERIE IN RETE 
PROPOSTE DI ARTE CONTEMPORANEA

Pierre Paulin : «  le design al potere »
di Artemisia






pour la traduction en français















 






Con un titolo stimolante ed allusivo, in occasione dell'apertura della Galerie des Gobelins (antica manifattura francese di arazzi), avvenuta nel maggio del 2007, Parigi presenta la mostra "Le design al potere", dedicata a Pierre Paulin, celebre designer di mobili e di sedie, che da 40 anni collabora con le Mobilier national creando originale mobilia per il Museo del Louvre e per il Palazzo dell'Eliseo.
Nato a Parigi nel 1927, Pierre Paulin inizia la sua carriera negli anni '50 e da allora non ha mai abbandonato la scena nazionale ed internazionale. Creatore instancabile, il cui talento è stato riconosciuto dai Presidenti Georges Pompidou e Francois Mitterand , egli ha giocato un ruolo decisivo nella storia del design, collaborando con l'Atelier de Recherche et de Création. La sua visione personale dello sviluppo dell'”abitare” ha sconvolto l'immagine dei codici già accettati e degli stili della vita francese, senza peraltro rivoluzionarne l'impronta essenziale e raffinata.
In un'atmosfera luminosa e cangiante, il visitatore della mostra scoprirà le invenzioni di Paulin dispiegate su due livelli della Galerie des Gobelins.
Il percorso dell'esposizione vuole confrontare i pezzi storici delle collezioni del Mobilier national, scelti da Paulin, con le sue creazioni e si chiude con la presentazione dell'ultima collaborazione del designer francese con l'Atelier de Recherche et de Crèation, che data al 2007.
Mobili leggeri, dalle forme geometriche ed essenziali, ma anche creazioni ricche di fantasia, al limite tra design ed opera d'arte, mostreranno la capacità di Paulin di fondere conforto moderno con evocazioni scultoree, raffinatezza dei mobili del "potere" con la poesia delle suppellettili del passato.
Tra i 70 esemplari presentati, fra cui 12 pezzi “coup de coeur”, sedie e mobili facenti parte delle collezioni del Mobilier national ed una scelta di 8 arazzi, spicca un insieme di mobili celebri, dal Mushroom, al Ribbon Chair, allo studio destinato a Francois Mitterand, che saranno posti in contrappunto con i mobili di

 




Creazione di Pierre Paulin




un tavolo di Paulin



un divano bicromo di Paulin
campagna di Napoleone, con tappezzerie antiche ed orientali.
Infine l'ultima creazione di Paulin sarà messa in contrapposizione dialettica con le creazioni contemporanee di Sonia Delaunay, di André Masson, di Radi Designers.


"Pierre Paulin: le design au pouvoir". MOBILIER NATIONAL ET MANUFACTURES DES GOBELINS, DE BEAUVAIS ET DE LA SAVONNERIE, Paris
Du 2 février au juillet 2008.
http://www.mobiliernational.culture.gouv.fr/



E' vietata la riproduzione anche parziale dell'articolo e delle immagini © Copyright