Autorizzazione Tribunale di Roma n. 378 del 30/09/2005
 
Rivista bimestrale -Anno III- Sett./ott. 2007, n.11
FULMINI e SAETTE  


LA POSTA

Questo spazio, messo a disposizione dei nostri lettori, intende tuonare contro l'omologazione del cattivo gusto, l'inciviltà, l'abusivismo e la negligenza delle autorità preposte alla tutela dei Beni Culturali ed ambientali.





ROMANTICISMO DEL XXI SECOLO

Sono Renato Laneri pittore autodidatta napoletano. Dipingo da circa 20 anni per passione e, nelle varie mostre dove ho esposto i mie lavori, ho sempre riscontrato giudizi favorevoli di pubblico. Vivo e lavoro a Napoli e credetemi, nella città di Giacinto Gigante, Domenico Morelli, Salvator Rosa,Vincenzo Migliaro, Lorenzo Bernini, Giovan Battista Caracciolo, Vincenzo Gemito e tanti altri, l'attenzione per l'arte è esclusiva per pochi eletti e solo, e soltanto per scelte politiche. Dove stiamo andando? Ho bussato a tante porte, ho cercato tante soluzioni, ma la risposta è sempre stata la stessa:"NON SIAMO INTERESSATI". Forse perchè la mia pittura non è "MODERNA"? Forse perchè i miei quadri vengono acquistati alle mostre senza alcun supporto di "critici" o maestri nel "far vedere quello che non c'è". Forse è perchè sono un illuso. Credo ancora che un volto o un corpo di donna, un tramonto o una marina possano ritenersi sempre "attuali". Mi scuso per questa lettera-sfogo. Ma il mio sogno è quello di sensibilizzare ad aprire le porte a quei pittori che possano soddisfare anche quella parte di pubblico "non intellettuale". Quel pubblico al quale piace avere in casa un quadro per sognare, che nel soffermarsi su una tela, rivive quei momenti magici che ha vissuto l'artista. Aiutatemi a dare spazio anche al " ROMANTICISMO DEL XXI SECOLO":fareste cosa gradita a tantissimi amanti ancora del "vero". distinti saluti.

www.renatolaneri.com



L'isola di Ponza: parcheggi selvaggi



il bel monumento marmoreo di
Ettore de Conciliis, a Ponza


 
Un bel monumento in marmo dedicato dallo scultore Ettore De Conciliis a Carlo Pisacane, nel porto di Ponza, una meravigliosa isola di fronte alla costa laziale. Ma, come si vede dalla foto, tutto attorno è un indegno parcheggio per auto che soffoca la dinamica scultura, nascondendola agli occhi dei più, mortificandone la linea e la forma, facendola divenire uno spartitraffico! E' questa la patria degli artisti più grandi, la culla dell'arte, la nazione che detiene la più alta percentuale di beni culturali del mondo? E' una vergogna che nessuno pensi a porvi rimedio! eppure basterebbe un divieto e la volontà di farlo rispettare!

Mario A.



Il trionfo del kitsch, a due passi da San Pietro!






Il monumento all'Arma dei Carabinieri,
in Piazza Risorgimento a Roma



E l'epoca dei monumenti nelle piazze, nei centri storici, ovunque...; ma almeno che siano monumenti pregevoli, creati da autorevoli artisti, gradevoli alla vista, se non possono essere opere d'arte! Cosa dire di questa faraonica scultura equestre in bronzo, dedicata alla benemerita Arma dei Carabinieri, immersa tra capolinea di autobus e sporcizie, enfatica e declamatoria, priva anche dell'indicazione del nome dell'autore?! Michelangelo si rivolterebbe nella tomba! (un particolare: il cavallo è posizionato con il posteriore verso il museo dell'Arma dei Carabinieri. Stranezze prospettiche!)
Pasqualina P.

chi ne è l'autore? (non v'è cenno sul monumento)


un esempio di negligenza (e indifferenza)


Capodimonte, in provincia di Viterbo, sul lago di Bolsena: un angolo di paradiso, con una pecca, però. La bella Rocca Farnese, che in lontananza fa bella mostra di sè, da vicino rivela i segni dell'abbandono e della trascuratezza, come si vede in questa foto. Cosa fa la Soprintendenza ai Beni Architettonici, perchè non si pensa opportunamente ad un restauro conservativo di questo affascinante palazzo cinquecentesco? Anche i piccoli centri, dalla storia antica, hanno diritto ad una adeguata tutela! O NO?!

Enzo V.  

Capodimonte: la Rocca Farnese
 



Se volete porre quesiti, esprimere opinioni o denunciare fatti ed abusi relativi al mondo dell'arte o all'ambiente, scrivete alla nostra Redazione e saremo lieti di pubblicare i "vostri" servizi in tempo reale.


E' vietata la riproduzione anche parziale dell'articolo e delle immagini © Copyright